rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Cologne / Via Sala

Paura in paese: "Pronto, carabinieri? C’è un cadavere nel cespuglio"

Ma i militari accorsi sul posto non trovano nulla

La chiamata, allarmante, al numero unico per le emergenze, è scattata poco dopo le 7.30 di oggi (martedì 23 maggio) da via Sala a Cologne. "C’è un cadavere in un cespuglio" e immediatamente si sono mobilitati i carabinieri del radiomobile di Chiari. L’uomo che ha fatto scattare la richiesta d'intervento urgente avrebbe infatti riferito ulteriori e inquietanti dettagli "È stato ammazzato, ho visto tutto".

I carabinieri sono arrivati sul posto teatro del presunto omicidio, un tranquillo quartiere residenziale, in un batter di ciglia e hanno passato al setaccio tutte le siepi e i cespugli: non c’era nessun corpo senza vita. Sono bastati pochi attimi per capire che la segnalazione era falsa: uno scherzo di cattivo gusto. Un vecchio spot diceva che "una telefonata allunga la vita", in questo caso è costata una denuncia per procurato allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in paese: "Pronto, carabinieri? C’è un cadavere nel cespuglio"

BresciaToday è in caricamento