Fuori nevica, Alessia ha fretta di nascere: a fare da ostetrica il suo papà

Tanta fretta di nascere per una bimba di San Colombano di Collio, figlia di Jessica Tavelli e Carlo Soldà. Il parto era atteso per il 9 febbraio, ma giovedì la piccola Alessia non aveva più voglia di aspettare. Anche perché fuori nevicava, racconta Bresciaoggi, e forse non voleva perdersi lo spettacolo dei fiocchi di neve.

Quando alle 7 di mattina la moglie ha sentito i primi dolori, il marito l’ha accompagnata al Civile di Brescia, 45 km d’auto, ma i medici hanno deciso di mandarla a casa, in quanto non c’erano chiare indicazioni di un parto imminente. 

Dopo aver rincasato e pranzato, Jessica ha sentito le prime doglie. Giusto il tempo di arrivare in bagno, che Alessia stava già facendo conoscenza con la sua nuova casa. Quando sul posto sono arrivati i medici del 118, la piccola se ne stava pacifica in braccio al suo papà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la piccola Nina: "Vola per sempre amore mio, la mamma arriva presto"

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • "Amore mio, sposiamoci", ma in realtà gli deve un debito per la cocaina

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

  • Infarto nel parcheggio dell'ospedale: morto ex preside e sindaco bresciano

Torna su
BresciaToday è in caricamento