Brucia (ancora) la montagna: in poche ore distrutte decine di ettari di bosco

Allarme incendi in Valtrompia: questa volta bruciano i boschi sopra Collio. Decine di ettari distrutti in poche ore: caccia ai piromani. Ma l'emergenza non è ancora finita

Allarme incendi in Valtrompia: adesso è una vera emergenza. Le fiamme si sono ripresentate anche tra mercoledì e giovedì, ancora una volta (probabilmente) ad opera di piromani. Sarebbero bruciati almeno una decina di ettari di bosco, e in poche ore: a pagare dazio soprattutto piante di pino e di larice. Un vero inferno di fuoco: per spegnerlo ci sono volute delle ore.

La macchina dei soccorsi si è mobilitata rapidamente. Questa volta a bruciare sono i boschi sopra Collio: sul posto sono intervenute squadre dei vigili del fuoco da tutta la provincia, volontari e professionisti, poi Guardia Forestale e Protezione Civile.

L'allarme è stato lanciato nel cuore delle notte, il giorno successivo era già buio (pomeriggio inoltrato) quando anche l'ultimo focolaio è stato spento. Complice il vento, è stata un'impresa quasi impossibile: l'aria gelida ha soffiato a lungo sulle fiamme.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

  • Terribile incidente: schiacciato da 15 tonnellate di acciaio, muore padre di famiglia

Torna su
BresciaToday è in caricamento