C'è una cattedra libera, ma nessuno la vuole: emergenza insegnanti in una scuola

La scuola media di Collio è senza l'insegnante di francese: tutte le persone in graduatoria, e pure quelle delle liste delle scuole limitrofe, hanno rifiutato l'incarico

AAA  insegnante di Francese cercasi. La disperata richiesta arriva dalla scuola secondaria di primo grado di Collio. Dal suono della prima campanella a oggi decine di insegnanti avrebbero infatti rifiutato la posizione. A scartare la proposta non solo i professori inseriti nella graduatoria della scuola media, che fa parte dell'istituto comprensivo di Marcheno, ma pure quelli delle liste dei plessi limitrofi. 

A scoraggiare gli insegnanti sarebbe la lontananza della scuola dalla città e la 'lunga' strada da percorrere per raggiungere il comune dell'alta Valtrompia. Eppure si tratterebbe di due trasferte alla settimana: sono infatti solo sei le ore da coprire, spalmate su due giorni. Si tratta infatti di una supplenza part-time, la retribuzione si aggira intorno ai 500 € al mese. 

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali per far passare la sbornia

  • Attenzione al ragno violino: cosa fare in caso di morso

  • Mangiare piccante fa bene o fa male? Tutti i segreti del peperoncino

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Tenta il suicidio buttandosi dal terzo piano, grave un ragazzo

  • Terribile incidente: schiacciato da 15 tonnellate di acciaio, muore padre di famiglia

Torna su
BresciaToday è in caricamento