menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Shock in tabaccheria: titolare rapinato con una mannaia

Colpo da 700 euro alla nuova tabaccheria di Via Mattei a Coccaglio: armato di mannaia, ladro italiano tra i 40 e i 50 anni. In fuga di prima mattina: indagano i Carabinieri

Inaugurata poco più di due mesi fa, la nuova tabaccheria di Via Mattei a Coccaglio già vittima di una rapina a mano armata. E che rapina: il titolare aveva appena aperto i battenti, giovedì mattina alle 7, quando improvvisamente è stato aggredito da un energumeno armato e a volto coperto. Un particolare utile alle indagini: cappuccio in testa, indossava una strana maschera.

Indagano i Carabinieri. Questa la dinamica: alle 7 e pochi minuti un uomo italiano, di età compresa tra i 40 e i 50 anni, fa irruzione in tabaccheria posando sul bancone una mannaia. Il titolare rimane di sasso, e alle minacce non può che rispondere eseguendo gli ordini.

Succede tutto in pochi attimi: il bandito si fa consegnare tutto quello che c'era in cassa, a quanto pare non meno di 700 euro. Poi si allontana a piedi, minacciando ancora: “Non mi seguire o la rischi grossa”.

Tempo di riprendersi dallo shock e vengono avvisati i Carabinieri, che arrivano sul posto in pochi minuti. Indagini non facili: gli unici indizi rimandano all'identikit del ladro, comunque a volto coperto, e in zona non ci sono telecamere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento