Spaccata in pieno centro, via con le slot: colpo da 10.000 euro

Furto nella notte di mercoledì al Caffè dei Portici di Coccaglio, in Piazza Aldo Moro: forzata la saracinesca e sfondata la porta, i ladri si portano a casa una slot machine e una cambiasoldi

Fonte: Facebook

Un bottino che sfiora i 10mila euro a Coccaglio, dove nella tarda notte di mercoledì – erano quasi le 3.30 – un gruppo di malviventi ha sfondato l'ingresso del Caffè dei Portici di Piazza Aldo Moro, in una delle zone più centrali del paese e dove di furti e rapine non si sentiva parlare così spesso. Anche se al Caffè dei Portici i ladri si erano fatti vedere anche un paio di mesi fa.

Questa volta però il colpo è andato a segno. Hanno agito in quattro, forse gli stessi che già ci avevano provato qualche tempo fa. Cappuccio in testa e volto coperto – come testimoniano le riprese delle telecamere di videosorveglianza – hanno prima sollevato la saracinesca e poi spaccato la porta d'ingresso.

L'allarme ha cominciato a suonare, loro non si sono scoraggiati: probabilmente avevano già preso le 'misure', hanno fatto presto, si sono caricati una slot machine e un cambiamonete, pieno di banconote. In tutto il bottino dovrebbe aggirarsi sui 10mila euro.

Non si esclude l'ipotesi che ad agire sia stata una banda esperta: forse gli stessi che già ci avevano provato a Coccaglio, e che circa due mesi fa si erano portati via un'altra slot machine, poi abbandonata nei campi, in territorio di Pontoglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento