rotate-mobile
Cronaca Coccaglio

Pessime condizioni igieniche, muffa sul cibo: multe per migliaia di euro al bar della piazza

Multa salatissima per un locale di Coccaglio

Controlli a tappeto della polizia locale del Monte Orfano nelle attività commerciali di Coccaglio. Il blitz degli agenti, coordinati dal comandante Luca Leone, è scattato nel fine settimana: nel mirino è finito un bar che si affaccia sulla piazza principale del paese, gestito da cittadini cinesi. Numerose le violazioni riscontrate: dalla scarse condizioni igieniche del locale, alla cattiva conservazione dei cibi, e perfino la scoperta di un solaio adibito a dormitorio abusivo.

Dormitorio abusivo

Tutto è cominciato con un inseguimento: durante il sopralluogo, un uomo noto alle forze dell’ordine è fuggito dalla porta situata sul retro del bar. Il locale infatti non rispettava le norme di sorveglianza, permettendo l’uscita da una porta posizionata sul retro che non era chiusa a chiave, ma semplicemente appoggiata.  L'uomo è stato raggiunto: si era rifugiato sul solaio del palazzo, dove gli agenti hanno scovato un dormitorio abusivo, al momento privo di persone. Sono in corso le indagini per risalire agli occupanti dello stabile, che non è di proprietà dei baristi.

Muffa sul cibo

Non è finita qui. I controlli sono proseguiti nel locale, che presentava gravi carenze igienico-sanitarie. Nello specifico, gli alimenti erano mal conservati: le confezioni contenti il cibo erano ricoperte da muffa, oltre che totalmente sprovviste di etichetta. Non era quindi indicata la data di scadenza e la tipologia di prodotto confezionato.

Inoltre, il plateatico esterno, occupato da tavolini e sedie, non era autorizzato. Anche le slot-machine erano installate in modo non conforme al regolamento regionale in materia di ludopatia: non era presente il nastro a corda per delimitare la zona di gioco per il controllo degli accessi. Non erano disponibili nemmeno i test dell’alcolemia, obbligatori per gli esercizi che somministrano alcolici dopo la mezzanotte.

Dopo la segnalazione all'Ats, per i proprietari sono scattate multe per diverse migliaia di euro. Non solo: è stato segnalato per l’inosservanza delle norme di Polizia, relativamente all’omessa sorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pessime condizioni igieniche, muffa sul cibo: multe per migliaia di euro al bar della piazza

BresciaToday è in caricamento