menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoppia il vecchio televisore, tragedia sfiorata

Un corto circuito nel vecchio televisore di casa all’origine di un rogo divampato in un appartamento. L’inquilina si è messa in salvo salendo all’ultimo piano della palazzina.

Uno scoppio, e la casa nel giro di pochissimi minuti è stata invasa da denso fumo nero che ha provocato danni tanto seri da rendere inagibile l’appartamento. È accaduto nei giorni scorsi a Coccaglio, in una palazzina situata in via Primo Mazzolari. Incolume la proprietaria di casa, che fortunatamente al momento dello scoppio si trovava in bagno. Per i vecchi televisori a tubo catodico non si tratterebbe di un’eventualità troppo infrequente. 

Erano all’incirca le 18:30 del sabato di Pasqua quando, con il televisore acceso, la proprietaria dell’appartamento situato al primo piano si è recata in bagno. Un botto molto forte proveniente dal soggiorno ha spaventato la donna, che ha avuto solo il tempo di vedere cosa fosse successo prima di essere costretta a lasciare l’abitazione a causa dal denso fumo nero sprigionato dall’incendio che rapidamente si è propagato dal televisore.

Divano, mobili, porte e finestre: tutto l’appartamento è stato immediatamente intaccato dalle fiamme mentre la proprietaria di casa si è rifugiata con una vicina al secondo piano della palazzina invasa dal fumo, da dove sono stati chiamati i soccorsi. Carabinieri da Cologne, Vigili del fuoco e personale medico a bordo dell’ambulanza hanno rapidamente tratto in salvo le due donne, trasferite precauzionalmente in ospedale per accertamenti, mentre l’incendio veniva domato. Per rendere nuovamente agibile l’appartamento serviranno giorni di lavoro: la donna e i suoi familiari hanno dovuto trascorrere l’ultima settimana ospite da parenti.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento