Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Coccaglio: arrestato per cocaina, colpisce al volto un Carabiniere

Uomo di 28 anni arrestato a Coccaglio, insieme alla compagna di 24. Quando è giunta l'ora delle manette l'uomo cerca di scappare, e colpisce un agente con un pugno in faccia

Sono finiti in manette due giovani immigrati residenti a Coccaglio, una coppia di spacciatori (con diversi precedenti alle spalle) sorpresi dai Carabinieri mentre si muovevano in paese, in macchina e con "fare sospetto": all’interno della loro abitazione i militari hanno rinvenuto più di 20 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e strumenti per il confezionamento delle dosi, 650 euro in contanti.

Erano in giro in macchina, in tarda serata: lui un uomo di 28 anni di origini albanesi, la compagna una donna di 24 di origini invece rumene. A seguito della perquisizione in casa la ‘scoperta’ della droga: alla minaccia d’arresto il 28enne ha pure cercato di scappare.

Non è stato facile fermarlo, per quello che è stato un arresto rocambolesco: l’uomo si è divincolato e ha colpito in faccia, in pieno volto, un militare che cercava di bloccarlo. La sua fuga è durata però pochissimo, giusto pochi passi. Giusto in tempo per le manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coccaglio: arrestato per cocaina, colpisce al volto un Carabiniere

BresciaToday è in caricamento