rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Coccaglio

Va al comando della Locale, dal portafoglio gli esce un grammo di cocaina

Appena arrestato, si presenta al comando della Polizia Locale di Coccaglio per l'obbligo di firma: dal portafoglio gli sfugge un grammo di cocaina

Bene ma non benissimo: quando si è presentato al comando di Polizia Locale, per l'obbligo di firma, ha estratto il documenti dal portafoglio e ha perso un grammo di cocaina di fronte all'ufficiale. I successivi accertamenti hanno confermato che si trattasse di sostanza stupefacente, e quindi per lui è scattata (inevitabile) la segnalazione alla Prefettura come consumatore.

Non solo: di fatto è una circostanza che potrebbe aggravare la sua già complicata posizione. Il 35enne, residente a Coccaglio, era già stato arrestato solo pochi giorni fa, con l'accusa di violenza. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, avrebbe aggredito la sua compagna in piazza. Per questo motivo la donna avrebbe chiesto aiuto.

A processo la prossima settimana

In attesa del processo, fissato per la prossima settimana, il giovane doveva presentarsi ogni giorno per firmare: nel fine settimana però, al comando di Via Vittorio Veneto, si è fatto sfuggire la cocaina. Già noto alle forze dell'ordine per altri reati, dovrà rispondere anche di questo di fronte all'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va al comando della Locale, dal portafoglio gli esce un grammo di cocaina

BresciaToday è in caricamento