Selfie su Facebook con soldi e gioielli: in casa mezzo chilo di cocaina

La Polizia Locale ha arrestato quattro senegalesi, tra cui una donna: da tempo spacciavano cocaina in tutta la città. Sequestrato mezzo chilo di droga

Erano in quattro a comporre il vertice dell'organizzazione, e tra di loro anche una donna: a conferma che il loro “giro” era ormai parecchio importante, il fatto che siano stati beccati con circa mezzo chilo di cocaina, che rivenduta sul mercato avrebbe potuto fruttare fino a 100mila euro. Sono stati tutti arrestati dalla Polizia Locale, sono tutti di nazionalità senegalese: abitavano in pieno centro, alla residenza San Francesco.

Da tempo erano tenuti d'occhio dagli agenti del comando di Via Donegani: la loro attività di spaccio era concentrata in diverse zone della città, dalla Mandolossa alla stazione ferroviaria oltre ovviamente ai vicoli e le strade del centro. Vendevano decine di dosi di cocaina al giorno, a una clientela varia e diversificata.

A far scattare le indagini una vecchia Lancia Y, che risultava ancora intestata a un pregiudicato, morto qualche giorno fa per cause naturali. Quell'auto era nella disponibilità della donna, che gli agenti hanno seguito in più occasioni nei suoi spostamenti. Registrando anche il viavai sospetto dall'abitazione che condivideva con altri connazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finché non è arrivato il giorno del blitz. Gli agenti della Locale erano appostati in zona: hanno atteso l'uscita di un primo complice, poi via via tutti gli altri. In tre sono saliti a bordo della Lancia Y, altri due a bordo di una Seat Leon.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme focolaio nel Mantovano: 97 positivi in un'azienda agricola

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento