Gli trovano in casa una montagna di cocaina: ha solo 14 anni

Sequestro shock di droga della Guardia di Finanza di Brescia: sequestrato 15 chilogrammi di cocaina nella disponibilità di un ragazzino di appena 14 anni, del quartiere Fiumicello

Foto d'archivio

La notizia che scuota la città: la Guardia di Finanza di Brescia ha sequestrato la bellezza di 15 chilogrammi di cocaina che erano nelle disponibilità di un ragazzino di appena 14 anni, che frequenta la prima superiore. Era in macchina con un ragazzo più grande, un 23enne, sono stati beccati (a quanto pare) a seguito di una soffiata: in auto nascondevano oltre cinque chili di “bianca”.

Dalla successiva perquisizione domiciliare, a casa del 14enne che ovviamente abita con i genitori, completamente all'oscuro della vicenda, i militari hanno recuperato altri nove chilogrammi di coca. Nella stanza del giovanissimo sono state trovate delle chiavi, le chiavi della cantina di casa: qui era nascosta la droga mancante.

Un'operazione che ha lasciato a bocca aperta anche gli addetti ai lavori. Il ragazzino nega le sue responsabilità: “La coca non è mia”, avrebbe detto agli inquirenti. “Mi hanno solo chiesto di nasconderla, e io l'ho fatto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento