In giro tra bar e parchi, professionista dello spaccio arrestato per la nona volta

Manette ai polsi, per la nona volta, a un 46enne indiano che abita a Chiesanuova: beccato a spacciare cocaina al quartiere Fiumicello

Foto d'archivio

Professionista dello spaccio arrestato per la nona volta: è successo venerdì pomeriggio a Brescia, nella zona del quartiere Fiumicello. E' qui che gli agenti del comando di Polizia Locale hanno intercettato il 46enne indiano che stavano tenendo d'occhio da un po': insieme a un bresciano di 55 anni, che a quanto pare gli faceva l'autista, stava distribuendo cocaina in alcune zone della città.

Addosso gli sono stati trovati quasi 10 grammi di cocaina, già divise in dosi: nel corso della giornata ne avrebbe spacciata parecchia, fermandosi tra parchi, locali ed esercizi commerciali dove avrebbe incontrato i clienti. La droga è stata ovviamente sequestrata, e l'uomo inevitabilmente arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto è stato convalidato, e il 46enne sottoposto ad obbligo di firma in attesa del processo. Come detto, il pusher di casa a Chiesanuova è un esperto del settore, già arrestato otto volte prima della nona, venerdì. Anche il suo “autista” è stato segnalato come consumatore. Identificati anche i suoi clienti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in poche ore morte tre sorelle

  • Muore a soli 47 anni, tutto il paese in lutto: "Sarai sempre nei nostri cuori"

Torna su
BresciaToday è in caricamento