Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Villaggio Sereno

In casa contanti e una montagna di droga: in manette i fidanzati della "coca"

Arrestati una 44enne ucraina e il compagno bengalese di 45 anni: nel loro appartamento del Villaggio Sereno, in città, la polizia locale ha scovato ben 179 grammi di cocaina, 1650 euro in contanti e pure una pistola non regolarmente registrata. La coppia è in carcere

Foto di repertorio

Un passato da prostituta per lei, una condanna per spaccio e un matrimonio di convenienza alle spalle per lui. Una coppia così assortita non poteva non attirare l'attenzione della polizia locale, che al termine di un breve periodo d'indagine ha fatto irruzione nel loro 'nido d'amore'.

Più che un'abitazione, un ufficio per gestire l'attività di famiglia: lo spaccio di cocaina. Nell'appartamento della coppia -che si trova al villaggio sereno, in città- gli agenti hanno infatti trovato quasi 180 gr della citata sostanza, per un valore di circa 20mila euro, il kit per confezionare la droga e 1650 euro in contati. Non solo: i due possedevano pure una pistola, fabbricata nel bresciano, funzionante, ma non regolarmente registrata. 

Le manette sono inevitabilmente scattate sia per lei, una 44enne ucraina, che per lui, un 45enne bengalese. Per entrambi l'autorità giudiziaria ha disposto la custodia in carcere: dallo scorso 27 gennaio sono a Canton Mombello. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa contanti e una montagna di droga: in manette i fidanzati della "coca"

BresciaToday è in caricamento