menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel lago con l'auto a tutta velocità: lotta tra la vita e la morte

Una donna di 40 anni sta lottando per la vita al Civile di Brescia: nella tarda serata di giovedì ha cercato di farla finita gettandosi nel lago a bordo della sua auto, a Clusane d'Iseo

Sta lottando per la vita, in gravissime condizioni, la donna di 40 anni che nella tarda serata di giovedì ha cercato di farla finita gettandosi nelle acque del Sebino dal porto di Clusane d'Iseo, a bordo della sua automobile lanciata a gran velocità verso il lago. Non ci sarebbero altre spiegazioni: voleva togliersi la vita.

Un gesto estremo per ora solo tentato, ma non è ancora finita: la donna è stata liberata con fatica nel cuore della notte, e poi accompagnata in codice rosso al Civile di Brescia. Le sue condizioni sarebbero disperate.

La tragedia ancora prima della mezzanotte: la donna avrebbe attraversato il centro di Clusane, proseguendo poi dritta fino al molo del porto. Non ha frenato: ha lasciato andare la sua auto dritta sul fondo del lago, e a gran velocità.

Sul posto ambulanze, automedica, i Vigili del Fuoco e i sommozzatori. La donna è stata salvata appena in tempo, ma il suo destino è ancora sospeso, tra la vita e la morte. L'automobile è stata recuperata a quasi 20 metri di profondità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento