Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Sonico

Taglia una pianta e crolla a terra: muore prima di arrivare in ospedale

La tragedia si è consumata mercoledì pomeriggio

Non ce l'ha fatta Claudio Moreschi, 67 anni, il volontario della Protezione Civile di Sonico che si è sentito male mercoledì pomeriggio: in quel momento era impegnato, in località Stablo, in alcuni lavori di manutenzione tra la piazzola dell'elicottero e il sistema di allerta meteo della Val Rabbia. Pare avesse appena finito di tagliare una pianta quando, improvvisamente, intorno alle 15.30 si è accasciato al suolo privo di sensi, sotto gli occhi attoniti dei colleghi (e amici) che hanno subito allertato il 112. 

Rianimato a lungo, niente da fare

L'allarme è stato lanciato in codice rosso: in pochi minuti sul posto era già atterrato l'elicottero, Moreschi è stato rianimato a lungo e, una volta stabilizzato, caricato sul velivolo per il trasporto in ospedale alla Poliambulanza di Brescia, in codice rosso. Purtroppo non ci è arrivato: è morto durante il trasferimento.

La comunità di Sonico è sotto shock: il 67enne non solo era volontario di Protezione Civile, ma anche all'Avis; il figlio Livio, inoltre, è consigliere di maggioranza nella giunta guidata da Gian Battista Pasquini. Non ci sarebbero dubbi sulle cause naturali della morte di Moreschi: a breve verrà comunicata la data del funerale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglia una pianta e crolla a terra: muore prima di arrivare in ospedale

BresciaToday è in caricamento