"Ha una personalità bipolare, Grigoletto non è imputabile"

Questa la tesi dell'avvocato difensore dell'assassino di Marilia Martins, nel presentare l'atto d'appello alla condanna all'ergastolo decisa dalla Corte d'Assise di Brescia: "Valutare se fosse in grado di intendere e di volere"

Claudio Grigoletto e Marilia Martins

"Ha una personalità bipolare, Grigoletto non è imputabile". Questa la tesi dell'avvocato difensore di Claudio Grigoletto, il 33enne di Gambara condannato all'ergastolo dalla Corte d'Assise di Brescia per l'omicidio di Marilia Martins, l'amante brasiliana di 29 anni da cui aspettava un figlio, trovata morta il 29 agosto 2013 negli uffici della "Alpi aviation do Brasil".

Nel suo atto d'appello di 54 facciate, il legale sostiene che il suo assistito è affetto da "gravi e inequivocabili" disturbi della personalità, come dimostrerebbero anche il tentato suicidio in cella e i colloqui con gli psicologi, da cui sono emersi tratti del disturbo narcisistico e una patologica propensione a mentire. A partire da queste basi, dunque, sarebbe tutta rivedere la "pretesa pianificazione" dell'omicidio.

Quest'insieme di disturbi, infatti, avrebbero portato Grigoletto ad agire in modo contraddittorio, con follia e ragione ad alternarsi in azioni spesso controproducenti. Depositando il ricorso, Ricci ha chiesto che venga rinnovata l'istruttoria dibattimentale, affinché possa essere valutata la capacità di intendere e di volere al momento dell'omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento