menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Don Giordano Bettenzana

Don Giordano Bettenzana

Stroncato da un male incurabile a 63 anni, tutto il paese piange Don Giordano

Don Giordano Bettenzana si è spento lunedì mattina alla Domus Salutis di Brescia, dove era stato ricoverato lo scorso dicembre: da tempo lottava contro un tumore.

Ha guidato la parrocchia di Cizzago fino all’ultimo, almeno finché la salute glielo ha permesso. Dallo scorso dicembre era ricoverato alla Domus Salutis di Brescia, ma a nulla sono valse le cure: Don Giordano Bettenzana ha perso l’impari lotta contro quel male incurabile che gli era stato diagnosticato tempo fa. Si è spento lunedì mattina, a soli 63 anni.

Originario di Gussago, era stato ordinato nel 1980: negli anni ha guidato le comunità religiose di molti paesi del bresciano. Il primo incarico, come curato, nella parrocchia Sacro Cuore di Palazzolo Sacro Cuore (dal 1980 al 1982), poi il trasferimento a Cazzago San Martino dove ha ricoperto lo stesso ruolo fino al 1987. 

Una volta diventato parroco ha guidato la parrocchia di Magno di Gardone Val Trompia - dal 1987 al1995. Poi è stato clero aggiunto a Padergnone, collaboratore a Saiano, infine il trasferimento a Cizzago dove dal 2006 era alla guida della parrocchia.

La veglia Funebre con la Santa Messa, presieduta da don Angelo Gelmini Vicario Episcopale per il Clero, si terrà martedì sera, alle ore 20.30,  presso la Chiesa Parrocchiale di Cizzago. I funerali, presieduti da monsignor Pierantonio Tremolada, Vescovo di Brescia, si svolgeranno alle 14.30 di mercoledì nella chiesa che ha diretto per oltre 10 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento