Litiga con la sorella e poi scompare: lo trovano morto nel fiume

La tragedia si è consumata solo poche ore fa a Cividate Camuno: forse per un malore, il corpo senza vita di un 55enne che abita in paese è stato trovato nel fiume

Foto d'archivio

Scomparso da meno di 24 ore, lo trovano morto nelle gelide acque del fiume: questo il triste destino di un 55enne residente a Cividate Camuno, trovato senza vita nel fiume Oglio a poche centinaia di metri da casa. A denunciarne la scomparsa, solo poche ore prima, era stata la sorella con cui convivono l'appartamento: la tragica scoperta nel tardo pomeriggio di mercoledì.

La tragica scoperta

Niente da fare, purtroppo: militari e soccorritori lo hanno trovato che ormai era morto da ore. I carabinieri stanno comunque indagando per cercare di capire cosa sia successo. L'unica certezza è che martedì sera in casa ci sarebbe stato un duro litigio: parole pesanti, lui che ne se va sbattendo la porta e che poi non rientra a dormire.

La sorella ha fatto passare qualche ora, e poi mercoledì mattina (verso mezziogiorno) ha dato l'allarme: “Mio fratello è scomparso, non so che fine abbia fatto”. La grande mobilitazione ha coinvolto carabinieri e forze dell'ordine, tecnici e volontari della Protezione civile, ambulanze e Vigili del Fuoco.

Le ricerche

Le ricerche purtroppo si sono concluse nel peggiore dei modi. Lo hanno trovato nei pressi della centralina elettrica del fiume, appena fuori paese. Sarebbe stato trascinato fino a lì dalla corrente, e poi rimasto incastrato nelle grate di scarico. Potrebbe essere caduto nel fiume a poca distanza, da un piccolo ponte.

Le indagini

La salma intanto riposa all'obitorio dell'ospedale di Esine: non si esclude venga effettuata l'autopsia. Le indagini sono in corso: esclusa l'improbabile ipotesi dell'omicidio, gli inquirenti sono al lavoro per capire se si sia trattato di un malore, o peggio di un gesto estremo. L'uomo viveva da sempre in paese, e da tempo era seguito dai Servizi sociali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

  • Orrore davanti a turisti e passanti: donna si mozza un dito al porto

Torna su
BresciaToday è in caricamento