Cronaca

Guarisce, ma il Covid-19 le danneggia il cuore: morta giovane mamma

Dolore e sgomento a Rezzato per la scomparsa di Cinzia Temponi, stroncata da un attacco cardiaco a soli 47 anni. Lascia il marito e due giovani figli.

Cinzia Temponi

Una morte improvvisa, che ha lasciato tutti senza parole. Una giovane mamma strappata dall’affetto del marito e dei loro due ragazzi davvero troppo presto. Tutta Rezzato è piombata nel dolore per la prematura scomparsa di Cinzia Temponi, 47enne di casa da anni nel paese alle porte di Brescia.

Una vera guerriera: affetta da una cardiopatia congenita, aveva trascorso buona parte della sua breve esistenza entrando e uscendo dagli ospedali. Ma non si era mai arresa, anche quando, lo scorso maggio, aveva contrato il coronavirus. Era riuscita a sconfiggerlo, ma il Covid aveva ulteriormente danneggiato il suo, già debole, cuore.

Sopravvissuta a un primo attacco cardiaco, accusato lo scorso luglio, era in attesa di un trapianto. Ma non c’è stato il tempo: lo scorso venerdì le sue condizioni sono nuovamente precipitate e, dopo un breve ricovero alla Poliambulanza di Brescia, il suo cuore si è fermato per sempre. A nulla sono valsi i disperati tentativi dei medici del reparto di Rianimazione e di Cardiologia del nosocomio cittadino, che hanno fatto davvero il possibile per tenerla in vita. A loro e al medico di base del paese Giovanni Gozio, che è sempre stato accanto a Cinzia come ai suoi familiari, va il sincero e profondo ringraziamento dei parenti della 47enne. 

Era una donna ben voluta da tutti: la malattia l’aveva consumata nel fisico, ma non nell’animo. Nonostante i tanti ricoveri e le molte difficoltà non aveva mai perso il sorriso, la speranza e la vitalità che da sempre la contraddistingueva. Una moglie affettuosa e una madre amorevole e sempre presente per i suoi figli Elisa e Luca. Attorno a loro, al marito Daniele Tesconi e alla mamma Patrizia, si è stretta nelle ultime ore l’intera comunità di Rezzato. Sono centinaia i ricordi e i messaggi di cordoglio affidati ai social, il più straziante e commuovente è quello del marito:

“Ciao Cinzia, è appena successo e non ci credo ancora: ti ho amato e ti amerò per sempre, abbiamo passato dei momenti brutti ma sono stati di più quelli belli. Adesso proteggi i nostri splendidi figli da lassù!",  ha scritto l’uomo su Facebook.

In tanti sono attesi per l’ultimo saluto alla giovane mamma, che sarà celebrato lunedì pomeriggio (alle 14.30) nel santuario della Madonna di Valverde di Rezzato. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guarisce, ma il Covid-19 le danneggia il cuore: morta giovane mamma

BresciaToday è in caricamento