Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Cacciato di casa dalla moglie, vive nell'auto: soldi e cibo dai carabinieri

Una triste storia familiare risolta grazie all'intervento dei carabinieri: i militari hanno aiutato un 59enne rimasto senza soldi, cibo e benzina

Foto di repertorio

Il grande cuore dell'Arma dei carabinieri: i militari della stazione di Castelverde, provincia di Cremona, hanno aiutato un uomo di 59 anni residente a Monza, a quanto pare cacciato di casa dalla moglie e rimasto non solo senza benzina, ma anche senza cibo.

Da qualche giorno, infatti, dopo aver vagato per decine di chilometri, si era parcheggiato all'esterno del cimitero della frazione di Marzalengo. E' qui che è stato intercettato dai carabinieri, impegnati in un controllo notturno del territorio.

Il grande cuore dei carabinieri

Ai militari il 59enne non ha negato l'evidenza, anzi: ha raccontato la sua situazione nei dettagli, spiegando le proprio difficoltà. Era fermo ormai da giorni: senza soldi, senza benzina e soprattutto affamato. Sono stati gli uomini dell'Arma, stavolta baluardo di solidarietà, a impegnarsi subito per rifocillarlo e tranquillizzarlo. Oltre a donargli i soldi per fare benzina. E tornare a casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cacciato di casa dalla moglie, vive nell'auto: soldi e cibo dai carabinieri

BresciaToday è in caricamento