Cimbergo: cade a 2.400 metri di quota, recuperato in elicottero

L'incidente domenica pomeriggio. I tecnici CNSAS sono sbarcati in cresta a 2.700 metri e hanno poi raggiunto il ferito

Recuperato e portato in ospedale a Esine, l'uomo soccorso domenica pomeriggio dai tecnici della Stazione di Breno del Soccorso Alpino.

Un escursionista è caduto mentre si trovava nella zona del Volano, nel territorio del comune di Cimbergo, a circa 2.400 m di quota; aveva forti dolori al torace e quindi ha chiesto soccorso. I tecnici, che si trovavano già presso il Centro operativo di Esine, sono partiti subito.

L'elicottero ha trasportato tre di loro in quota, con barella e attrezzatura, e li ha sbarcati in cresta a 2.700 metri, dove la visibilità lo consentiva. Un'altra squadra dal basso ha localizzato e raggiunto l'infortunato, che poi è stato trasportato in ospedale. Dodici in tutto i tecnici impegnati nell'operazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Morto l'imprenditore Renato Martinelli: ucciso in tre mesi dalla malattia

  • Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

  • In arrivo due nuovi autovelox: limite abbassato dai 90 ai 70 chilometri orari

Torna su
BresciaToday è in caricamento