menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due ragazzi litigano, a farne le spese è una 15enne

Intervenuta in difesa del fidanzatino, la giovane si è presa uno schiaffo: la serata è terminata in pronto soccorso.

Una festa molto attesa, dall’epilogo infelice, in una corsia d’ospedale. La “Castel Night Party” organizzata a Cimbergo, piccolo comune della Valle Camonica da poche centinaia di abitanti, facente parte dell’unione con Ceto e Paspardo, per tre ragazzini si è conclusa nel modo peggiore, con una lite piuttosto animata. 

Tutto è partito quando due amici, di età intorno ai quindici anni, hanno iniziato a bisticciare, come a volte capita a quell'età. Ben presto gli animi si sono surriscaldati, e per cercare di placarli è intervenuta la fidanzatina di uno dei due. L’esito però non è stato quello sperato: la giovane infatti si è presa un violento schiaffo in volto.

Per medicare la ragazza è stato addirittura necessario un viaggio in ambulanza verso il pronto soccorso dell’ospedale di Esine. Nel frattempo i genitori dei tre giovani cercavano di chiarire cosa fosse successo: l’ultima parola spetterà però ai carabinieri che dovranno capire se archiviare l’episodio o meno. Il tutto è raccontato sulle colonne del Giornale di Brescia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente in moto: morto Nicolò Grillo, 26enne di Seregno

  • Incidenti stradali

    Sbaglia la manovra e si ribalta col furgone: è in gravi condizioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento