rotate-mobile
Cronaca Cimbergo

Campana da 800 kg si stacca e vola giù dal campanile, poi il botto spaventoso

Tragedia sfiorata sabato pomeriggio a Cimbergo: la campana della chiesa si è staccata dalla cella ed è finita sul tetto

Si stacca la campana della chiesa, finisce sul tetto e solo per un gran colpo di fortuna non è precipitata in mezzo alla strada: è successo sabato pomeriggio a Cimbergo, poco prima della messa. L'antico manufatto – risale alla metà dell'Ottocento – pesa più di 800 chili, ed è ancora appoggiato sul tetto: il Comune si sta già organizzando per la sua rimozione. Nel frattempo l'indicazione è quella di stare alla larga.

L'ordinanza del sindaco

Il sindaco Giovan Battista Polonioli ha pubblicato un'ordinanza straordinaria: “Si avverte la cittadinanza – recita il documento – che a causa della caduta della quarta campana dal campanile, per motivi di sicurezza e per l'incolumità delle persone, è assolutamente proibito transitare nel tratto di strada da Piazza Torchio a Piazza More. La campana è attualmente appoggiata su un tetto del livello inferiore della chiesa. Ci si sta organizzando per rimuoverla quanto prima possibile e per mettere in sicurezza l'area interessata”.

Le campane stavano appunto suonando, come di consueto, per allertare i fedeli: ma a pochi minuti dalle 17 la “quarta” si è letteralmente staccata, frantumando l'attacco che la teneva ben salda alla cella. Un volo di pochi metri, fortunatamente interrotto. Ma in strada sono cadute pezzi di tegole e calcinacci, senza colpire nessuno. Un tremendo boato ha spaventato i residenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campana da 800 kg si stacca e vola giù dal campanile, poi il botto spaventoso

BresciaToday è in caricamento