Cadono in un canalone sotto cima Bles: salvati dal soccorso alpino

È successo nella giornata di sabato. Feriti due escursionisti bresciani: erano stati sorpresi dalla neve e stavano rientrando

Soccorritori (immagine repertorio)

Sono scivolati in un canalone sotto cima Bles (a circa 2.400 metri), ma sono stati salvati dagli uomini del soccorso alpino. Brutta disavventura — con un lieto fine — per due escursionisti bresciani. È successo nella tarda mattinata di sabato. 

I due, partiti all’alba insieme ad altri tre amici, volevano raggiungere Cima Bles. Quando il quintetto è stato sorpreso dalla neve ha fatto dietrofront, non senza l’imprevisto.

Sono subito scattate le operazioni di salvataggio. Gli uomini del soccorso alpino li hanno raggiunti a piedi (a causa delle cattive condizioni meteo l’elisoccorso non è potuto decollare), poi li hanno caricati su delle apposite barelle e trasportati sulle loro spalle sino a quota 1.850 metri: circa 600 metri di dislivello. L’operazione di salvataggio, conclusasi con il buio, è stata portata a termine da una trentina di uomini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento