Cronaca Calcinato

Si sente male tra i banchi di scuola, giovane maestra muore in ospedale

La tragedia colpisce due interi paesi: Ponte San Marco (dove lavorava) e Ciliverghe (dove abitava con il marito e un bimbo di soli 2 anni). Si è spenta in ospedale la giovane maestra Sara Mutti

Lunedì mattina il primo malore, sotto gli occhi attoniti e spaventati dei suoi alunni: sarebbe svenuta prima di essere accompagnata in ospedale, ricoverata in codice giallo a Desenzano e poi dimessa. Sembrava tutto risolto, e invece il giorno successivo si è sentita male di nuovo: è andata peggio, molto peggio, purtroppo la giovane maestra (e giovane mamma) è morta in ospedale.

Una tragedia immensa tra Ponte San Marco (dove lavorava) e Ciliverghe (dove abitava): a soli 39 anni si è spenta Sara Mutti, maestra elementare alla scuola primaria Pedrini e Carloni, madre di un bambino di soltanto due anni.

La vicenda ha lasciato sotto shock due interi paesi: nessuno avrebbe mai potuto soltanto immaginare un'epilogo di questo tipo. Non è dato sapere al momento quali sono le cause “definitive” della sua morte, in attesa dei dovuti accertamenti medici. Per questo motivo non sono ancora stati fissati i funerali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male tra i banchi di scuola, giovane maestra muore in ospedale

BresciaToday è in caricamento