menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Per il banco da fiera cibo scaduto da mesi, porchetta in mezzo ai cavi elettrici

Il cibo era stipato all'interno di un Iveco Daily, peraltro sprovvisto di cella frigorifera, insieme a cavi elettici ed altro materiale da fiera

Cibo scaduto, spesso nemmeno confezionato, e riposto nel furgone insieme a cavi elettrici e a tutto al materiale necessario per allestire un banchetto in una fiera. È quanto hanno scoperto gli agenti della polizia stradale di Montichiari all'intero di un furgone Iveco Daily fermato, nei giorni scorsi, allo svincolo dell'A21 di Poncarale.

Nel dettaglio, all'interno del furgone c'erano 20 confezioni di bresaola e alcune forme di formaggio, tutte scadute da alcuni mesi, e pezzi di porchetta senza etichetta di provenienza. La merce deperibile era in parte confezionata e in parte sfusa e riposta in varie scatole. Ma non è tutto: il mezzo era pure sprovvisto di cella frigorifera e quindi non immatricolato per il trasporto di alimenti. 

È scattata quindi la segnalazione ad Ats, che ha inventariato e sequestrato la merce per sottoporla ad ulteriori analisi. Per il conducente è invece scattata una multa salata: dovrà sborsare 2000 euro per aver effettuato un trasporto di “alimenti con veicolo non idoneo al trasporto in quanto privo di attestazione ATP e in quanto la merce trasportata era a contatto con altro materiale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Pazienti positivi nell’ospedale no-Covid, chiuso un reparto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento