Cronaca Manerba del Garda

Norme anti-covid non rispettate: chiuso il Red Clubbing di Manerba

Lo stop dopo il controllo a sorpresa dei carabinieri

I sigilli al Red Clubbing di Manerba © Bresciatoday.it

All’arrivo dei carabinieri c’erano più di 100 ragazzi scatenati in pista, al chiuso, e quasi tutti senza mascherina: è questa la circostanza che ha fatto scattare, inevitabile, l’immediata chiusura della discoteca Red Clubbing di Manerba, in località Pieve, con annessa sanzione amministrativa ai titolari.

Serrande abbassate per almeno cinque giorni, weekend compreso: i militari della compagnia di Salò, guidati dal capitano Luca Starace, giovedì pomeriggio hanno posto i sigilli al celebre locale, da anni ritrovo di giovani e giovanissimi, oltre che di tanti turisti.

La campagna di controlli estiva in Valtenesi

L’intervento, fa sapere il comando provinciale, fa parte della campagna estiva di controlli portata avanti dalla compagnia in tutta la Valtenesi, in accordo con le amministrazioni comunali: nel caso specifico, ricordiamo, l’intrattenimento danzante è ancora vietato in qualsiasi attività, in attesa di eventuali e ulteriori disposizioni con l’attivazione del Green Pass.

La Pieve di Manerba è da tempo considerata località sensibile, per la presenza di diversi locali e la vicinanza alla spiaggia Romantica. Dall’inizio dell’estate sono diverse le segnalazioni, di residenti e non solo: proprio per questo la zona resterà “attenzionata” (anche dalla Polizia locale) fino alla fine della stagione turistica.


 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Norme anti-covid non rispettate: chiuso il Red Clubbing di Manerba

BresciaToday è in caricamento