rotate-mobile
Cronaca Lonato del Garda / Via Catullo

Scaduta la concessione: chiude il chiosco, in attesa del nuovo bando

Ieri sera il Closing party, poi serande abbassate

15 anni di colazioni, merende, pranzi aperitivi e serate estive affollatissime, ora è il momento di una pausa. Con il 30 settembre è infatti scaduta la concessione per il Chiosco Madai di Lonato del Garda, i cui gestori per l'occasione hanno organizzato un "Closing party" di addio. 

A dare i saluti è stata, sui social, Fiorella, che con il suo Staff ha ringraziato i clienti e fatto un resoconto sugli ultimi 15 anni di attività: «Nel 2007 è capitata sulla mia strada quella piccola baracca, aveva un cuore pulsante, bastava dargli un soffio di vita e così fu: 2 cuori in sinergia. Da qui ne abbiamo passate tante. Il Madai prendeva sempre più vita tanto che dopo un paio di anni i ragazzi dicevano “ vieni al Madai” e non più al chioschetto vicino al Cocco. I dipendenti diventato più di 20 - continua Fiorella - e la responsabilità nei loro confronti è grande quanto è l’affetto provato per loro. Uno staff negli anni fantastico e ineguagliabile». 

Cosa accadrà ora? «La concessione è scaduta - chiarisce Fiorella - e non per nostro volere dobbiamo salutarci per un po. Noi siamo pronti, prima o poi ci sarà un altro bando, un’altra opportunità se Dio vorrà». Il bando precedente era stato pubblicato a inizio 2020, con base d'asta di 35mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scaduta la concessione: chiude il chiosco, in attesa del nuovo bando

BresciaToday è in caricamento