Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Via Milano / Via Milano, 140

Brescia: ristorante africano chiuso per spaccio e scarsa igiene

Serrande abbassate per una settimana al ristorante africano di via Milano. Così ha deciso il Questore di Brescia a seguito di una serie di episodi, tra cui l'arresto di due clienti per spaccio

Foto d'archivio

BRESCIA. Il ristorante africano di via Milano 140 non brillava per pulizia ed igiene, tanto che era già finito nel mirino della divisione di Polizia amministrativa lo scorso marzo, ed era anche mal frequentato. Alle irregolarità connesse alla gestione del locale, questioni di igiene e di sicurezza, si sono sommate le fedine penali degli avventori e alcuni episodi di violenza, tra cui la violenta lite, generata dalla droga, che si è verificata a maggio del 2014.

Durante i diversi controlli effettuati, le forze dell'ordine hanno infatti riscontrato la presenza di clienti con diversi precedenti penali alle spalle. Dulcis in fundo, gli arresti di due clienti per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Il 29 luglio in manette è finito un assiduo frequentatore, pizzicato proprio davanti a locale; il 21 agosto la stessa sorte è toccata ad un altro cliente. 

Episodi che hanno portato il Questore di Brescia ad emettere un provvedimento di sospensione dell'attività, notificato al proprietario lunedì 24 agosto, della durata di una settimana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: ristorante africano chiuso per spaccio e scarsa igiene

BresciaToday è in caricamento