Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca via Piantoni

La Spiaggia dei poveri ha un nuovo gestore: in arrivo il chiosco

Assegnata a madre e figlio la concessione per la gestione della spiaggia libera del comune sebino. Al Comune 12.600 euro l'anno.

Michele Vanni e la mamma Roberta Gallini sono i nuovi gestori della “Spiaggia dei poveri”, il lido pubblico del Comune di Iseo in via Piantoni. Il canone d’affitto a base d’asta era stato fissato dal in 2.500 euro annui, l’offerta della coppia è arrivata a ben 12.600 euro l’anno per sei anni. 

A carico di Michele e della signora Roberta, residenti a Sulzano, ci sarà l’allestimento di un chiosco e la posa dei servizi igienici. Il tutto però non sarà permanente bensì stagionale: su indicazione della Soprintendenza di Brescia infatti le strutture che verranno allestite ad aprile dovranno essere rimosse a settembre. 

Numerose le altre offerte arrivate per il bando, con cifre che oscillano tra i 2.600 e i 10mila euro annui. La speranza ora è che il livello del Sebino salga presto: attualmente l’acqua scarseggia, facendo preoccupare non poco gli agricoltori oltre che i (nuovi) gestori della Spiaggia dei Poveri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Spiaggia dei poveri ha un nuovo gestore: in arrivo il chiosco

BresciaToday è in caricamento