Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Via Brescia

Ruba salmone al supermercato: scoperto, se la prende con i carabinieri

All’interno di un discount ha intascato ben dieci confezioni di salmone fresco, la vigilanza però l’ha preso con le mani nel sacco.

Aveva scelto con cura il prodotto da nascondere sotto il giubbino: salmone fresco. Il suo comportamento sospetto però ha messo in guardia la vigilanza, che l’ha letteralmente colto con le mani nel sacco. Tutto finito? No, perché il ladro, senza fissa dimora, con permesso di soggiorno scaduto, ha reagito in malo modo, peggiorando la sua già difficile situazione. 

Il furto è avvenuto all’interno del supermercato Penny Market di via Brescia a Chiari. Protagonista un 42enne richiedente asilo di nazionalità giordana, trovato con addosso ben dieci confezioni di pesce fresco. Una volta raggiunto dalla sicurezza interna del negozio, l’uomo ha inveito e si è rifiutato di consegnare il maltolto. 

Fortunatamente sul posto sono giunti i carabinieri partiti dalla vicina caserma di Castrezzato, oggetto anch’essi però di urla e spintoni da parte del giordano. Bloccato a fatica, l’uomo è stato arrestato con l’accusa di rapina impropria. Processato per direttissima, è stato condannato a un anno e sei mesi di carcere. Difficilmente troverà salmone fresco per cena. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba salmone al supermercato: scoperto, se la prende con i carabinieri

BresciaToday è in caricamento