rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Chiari

Abbuffata col menù "all you can eat": non pagano, pugno in faccia a una donna

Nei guai una compagnia di ragazzi. Sul caso indagano i carabinieri

Un gruppo di ragazzi di Chiari è sotto indagine per l'accusa di rapina impropria, da parte dei carabinieri della locale stazione.

Sabato sera, i giovani hanno mangiato in un ristorante cinese del paese, molto frequentato per il suo menù "all you can eat". Non era la prima volta che si trovavano in quel locale: pare sia nata una discussione col titolare, perché – come già avvenuto in passato – anche sabato sera avrebbero ordinato molto più di quanto erano in grado di consumare, lasciando sui tavoli un'ingente quantità di cibo ormai da buttare.

Per motivi ancora da accertare, la discussione è poi degenerata e – invece di recarsi alla cassa per pagare – dalle parole i ragazzi sono passati alle mani. A farne le spese un'amica del ristoratore, che è stata colpita con un pugno in faccia. A quel punto la chiamata al 112 è stata inevitabile: la donna è stata medicata, mentre i militari hanno provveduto a identificare i ragazzi, per i quali è seguita la denuncia e l'indagine per rapina.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbuffata col menù "all you can eat": non pagano, pugno in faccia a una donna

BresciaToday è in caricamento