Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Chiari / Via Cristoforo Colombo

Sorprende i ladri in casa: pestato a sangue per le chiavi della cassaforte

È successo in pieno giorno a Chiari, vittima un 78enne: ha riportato traumi e ferite giudicate guaribili in oltre 20 giorni

Foto d'archivio

È uscito di casa per ritirare i bidoni dello sporco e si è trovato faccia a faccia con i ladri che si erano intrufolati all'interno della sua abitazione. Attimi di puro terrore. L'uomo non avrebbe nemmeno fatto in tempo a realizzare quanto stesse accadendo: è stato brutalmente picchiato dai malviventi. Preso a calci e pugni: ha riportato numerosi trami e lesioni, tano che la prognosi è superiore ai 20 giorni.

La rapina in pieno giorno, verso le 11 di giovedì mattina, in una villetta di via Cristoforo Colombo a Chiari. Nessuno si sarebbe accorto di nulla, almeno finché la vittima, un imprenditore in pensione di 78 anni, non è riuscito a chiedere aiuto. 

I malviventi si erano appena introdotti in casa: sono entrati in due, forse un altro era in macchina ad aspettare. Proprio in quel momento il pensionato è rientrato e se li sarebbe trovati di fronte all'improvviso; i banditi non hanno esitato ad aggredirlo. Picchiato selvaggiamente, a mani nude, fino ad essere steso ed immobilizzato: i ladri sono così riusciti a farsi consegnare le chiavi delle cassaforte e ad arraffare soldi e gioielli prima di fuggire.  

Qualche minuto più tardi, il 78nne si è ripreso e ha allertato i carabinieri e i familiari: mentre i militari della compagnia di Chiari effettuavano i rilievi del caso, l’anziano è stato accompagnato all’ospedale Mellino Mellini per le cure del caso. Come detto, avrebbe riportato numerose lesioni al volto (ma non solo), giudicate guaribili in oltre 20 giorni. Oltre ai lividi rimane tanta, tantissima paura.

Indagini in corso per risalire ai ladri: al vaglio degli uomini dell’Arma ci sono le testimonianze dei vicini di casa e le immagini delle telecamere di sorveglianza, sia pubbliche sia private. Il bottino è ancora da quantificare con esattezza, ma sarebbe superiore ai 6mila euro.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende i ladri in casa: pestato a sangue per le chiavi della cassaforte

BresciaToday è in caricamento