rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca Chiari

Minaccia la cassiera con un coltello, lei lo mette in fuga: arrestato

E' scappato a casa ma è stato raggiunto e arrestato

Armato di coltello e a volto scoperto, ha tentato di rapinare un negozio di alimentari in Piazza del Granaio a Chiari, domenica mattina intorno alle 8.30: ha minacciato la cassiera con la lama, ma la donna con grande sangue freddo gli avrebbe risposto che la cassa era vuota, avendo appena aperto il negozio, facendo subito dopo scattare l'allarme.

Arrestato dai carabinieri

Preso alla sprovvista, il rapinatore - un ragazzo di 20 anni di Rudiano già noto alle forze dell'ordine - si è dato alla fuga scappando a bordo di un motorino rubato, lo stesso con cui aveva raggiunto il negozio solo pochi minuti prima. 

Il giovane è tornato a casa, sperando di averla fatta franca: ma in poco tempo è stato raggiunto dai carabinieri, che lo avevano già individuato. Di fronte ai militari ha opposto resistenza, ma è stato arrestato: è ora accusato di tentata rapina, resistenza e ricettazione (per il motorino rubato). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia la cassiera con un coltello, lei lo mette in fuga: arrestato

BresciaToday è in caricamento