menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiari: pretendeva 250 euro per versare lo stipendio, arrestato

E' successo a Chiari: un romeno pretendeva da un suo sottoposto il versamento di 250 euro in cambio dello stipendio. E' stato arrestato per estorsione

E' successo a Chiari dove i carabinieri hanno arrestato un romeno di 27 anni di Rudiano che estorceva denaro a un suo sottoposto. L'uomo pretendeva che per versare lo stipendio a un giovane connazionale gli fossero dati 250 euro, colto in flagranza di reato è stato arrestato per estorsione.

Alcuni giorni fa uno degli estorti aveva denunciato il fatto ai carabinieri raccontando come il suo caposquadra in un cantiere, pretendeva ogni mese 250 euro per consegnargli l'assegno dello stipendio.

Ieri è scattato il pedinamento che ha consentito ai Carabinieri di Chiari di cogliere sul fatto l'estorsore al momento dello scambio di denaro con la vittima. Nel corso della perquisizione domiciliare sono state rinvenute buste paga e documenti relativi ad altri operai verosimilmente taglieggiati come il denunciante

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento