Cronaca

Ricoverata per un esame di routine, giovane mamma muore in ospedale

Tragedia al Mellino Mellini di Chiari: ricoverata per una coronarografia, un esame considerato ormai di "routine", muore poche ore più tardi. Il figlio Tarek chiede giustizia

Inutili i tentativi di salvarla: i medici avrebbero voluto ricoverarla d'urgenza alla clinica San Rocco di Ome, per un'operazione. Niente da fare: Massik Saadia è morta prima di arrivarci. Tutto è successo in poche ore: l'esame di prima mattina, la crisi cardiaca verso mezzogiorno, il decesso poco più di un'ora più tardi.

Solamente un anno fa era morto anche il marito di Saadia, il padre di Tarek: vittima di un incidente stradale mentre era alla guida di un'autocisterna. Ora la famiglia ha sporto denuncia ai carabinieri, per la morte della 51enne.

Già disposta l'autopsia, oltre a vari accertamenti medico-legali. Massik Saadia era molto conosciuta in paese, a Castelcovati: lavorava alla casa di riposo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricoverata per un esame di routine, giovane mamma muore in ospedale

BresciaToday è in caricamento