rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Chiari

Ladra scatenata in negozio: nasconde nella borsa profumi e cosmetici per 1.600 euro

In fuga, con il bottino, i complici della giovane donna

Colpo grosso nella serata di ieri, mercoledì 19 aprile, alla profumeria Naima di Chiari. Una giovane donna è entrata nel negozio, situato all'interno del centro commerciale di via Brescia, in compagnia di tre uomini: mescolandosi alla clientela, avrebbe arraffato profumi e cosmetici costosi del valore di circa 1600 euro. Ma lei, e i tre complici che la accompagnavano, avrebbero attirato i sospetti dalle commesse, che hanno immediatamente allertato la vigilanza. La donna - una 40enne di origine domenicana - è stata fermata dalla guardia giurata all'uscita, mentre venivano allertati i carabinieri. I tre complici sono invece riusciti a svignarsela, a quanto pare con la refurtiva.

La 40enne è stata perquisita e trovata in possesso di una borsa schermata, probabilmente usata per nascondere profumi e creme costose e uscire dalla profumeria senza far scattare l'allarme. All'interno però non c'era più nulla: il bottino era già probabilmente finito nelle mani dei tre uomini che sono riusciti a scappare.

Per la donna sono comunque scattate le manette: inchiodata dalla telecamere di sorveglianza del negozio, che l'avrebbero immortalata mentre faceva incetta dei cosmetici presenti sugli scaffali, ha trascorso la nottata in una cella di sicurezza del comando dei carabinieri di Chiari e nelle prossime ore comparirà davanti al giudice per la direttissima. Nel frattempo, i militari stanno vagliando le telecamere della zona alla ricerca di indizi utili per individuare i tre complici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladra scatenata in negozio: nasconde nella borsa profumi e cosmetici per 1.600 euro

BresciaToday è in caricamento