menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiari: arrestato 35enne, minaccia di uccidere il figlio di 4 anni

L'uomo è un cittadino romeno. A scatenare l'ira un litigio per gelosia con la moglie 26enne, sua connazionale

Un cittadino romeno di 35 anni è stato arrestato dai carabinieri di Chiari nella serata di ieri con le accuse di tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale.

Stando a quanto ricostruito dai militari l'uomo, dopo l'ennesimo litigio per motivi di gelosia con la moglie, una connazionale di 26 anni, ha tentato di colpire la donna con un coltello da cucina. Il 35enne si è poi avventato sul proprio figlio di soli 4 anni.

Tutto è avvenuto nell'abitazione della coppia, a Chiari. Quando i carabinieri sono intervenuti, avvisati da alcuni vicini di casa, dopo aver sfondato la porta d'ingresso hanno trovato l'uomo con in braccio il bambino mentre stava per colpirlo con il coltello.


Mentre un militare metteva in salvo il piccolo, l'altro ha disarmato il 35enne dopo una concitata colluttazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento