Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

La comunità di Chiari piange la scomparsa di Michela Iore. Lascia nel dolore il marito Sergio e il giovane figlio Matteo

Una giovane mamma strappata alla vita troppo presto, un marito e un giovane figlio rimasti soli nel dolore. La comunità di Chiari piange la scomparsa di Michela Iore, stroncata in poco tempo dalla malattia all'età di 43 anni. Il suo cuore ha smesso di battere domenica sera.

Era originaria di Castelcovati, ma si era trasferita in località San Bernardo a Chiari, dove lavorava nel laboratorio di anatomia patologica dell'ospedale Mellino Mellini. 

Ne piangono la scomparsa il marito Sergio e il figlioletto Matteo, la mamma Elisabetta e il papà Carlo, il fratello Stefano. Le esequie saranno celebrate mercoledì alle 10 nella chiesa di Santa Maria. Martedì sera, alle 20, sarà celebrata la veglia funebre nell'abitazione di via Gazzi di Sotto, la Cascina Toninelli: "La vita è spesso ingiusta e ci mette a dura prova", si legge in un messaggio di cordoglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento