Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Storie di degrado: dorme sulle scale, lancia i sassi alle auto e alle vetrine

Denunciato (per due volte) e allontanato il marocchino che da qualche giorno viveva sulle scale del parcheggio di Borgo Marengo a Chiari

Foto di repertorio

Ancora degrado nel quartiere di Borgo Marengo a Chiari, a poche settimane dalla maxi-rissa con una decina di persone coinvolte, tutti denunciati, che prima si erano picchiati e poi si erano presi a sassate, lanciandosi addosso anche i sanpietrini raccolti da terra. Questa volta sono due gli episodi segnalati ancora da Bresciaoggi.

Il più recente è di un paio di giorni fa. Un giovane nordafricano è stato trasportato in ospedale con la forza: completamente ubriaca, dava fastidio ai passanti. Per calmarlo, oltre all'ambulanza, si è reso necessario l'intervento dei carabinieri.

Sembra sia stato anche definitivamente allontanato (e denunciato due volte) il marocchino che invece da qualche giorno si era “trasferito” sulle scale del parcheggio coperto, che erano diventate la sua “dimora”. In preda a chissà quale raptus, è stato beccato in due occasioni a lanciare i sassi nel piazzale, provocando danni alle vetrine dei negozi e pure a un'automobile parcheggiata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storie di degrado: dorme sulle scale, lancia i sassi alle auto e alle vetrine

BresciaToday è in caricamento