Cronaca Via San Sebastiano

Chiari: rumori sospetti, ladro arrestato dal vicino di casa

In manette B.T., cittadino marocchino di 31 anni. Il giudice, convalidato l'arresto, ne ha disposto la scarcerazione con l'obbligo di firma

I carabinieri di Chiari hanno arrestato sabato notte un ladro di mobili antichi, fermato in flagranza di reato dopo aver fatto irruzione in un'abitazione di via San Sebastiano, vicino all'oratorio.

L'uomo - cittadino marocchino di 31 anni - ha scardinato una finestra con un piede di porco, aprendo poi la porta d'ingresso per portar fuori la refurtiva. I rumori hanno però insospettito il vicino di casa, un carabiniere che aveva da poco finito il servizio.

L'uomo ha avvertito i colleghi e si è poi appostato sulla porta. Quando il ladro è uscito, lo ha bloccato e subito ammanettato, consegnandolo poi alla pattuglia nel frattempo arrivata sul posto.

Dopo la convalida dell'arresto a seguito del processato per Direttissima, celebrato lunedì mattina, il 31enne è stato scarcerato con obbligo di firma in caserma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiari: rumori sospetti, ladro arrestato dal vicino di casa

BresciaToday è in caricamento