Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Via Palazzolo, 1

Ruba nelle auto, poi il tentativo di fuga: si nasconde nella siepe di una casa

È successo nel weekend a Chiari: il malvivento, un 31enne moldavo, è finito in manette assieme alla complice di 28 anni

Una giovane coppia di ladri è stata arrestata grazie a una segnalazione dei cittadini e alla prontezza dei carabinieri, che hanno impedito ai malviventi di darsela a gambe nell'oscurità. In manette una giovane coppia di moldavi - 31 anni lui, 28 lei - pizzicati mentre rubavano da alcune auto in sosta.

L'allarme è stato lanciato da via San Bernardino, a Chiari, nel weekend. Sul posto si è precipitata una pattuglia dei carabinieri della locale stazione, che ha sorpreso i due mentre mandavano in frantumi il vetro di una macchina per appropriarsi di quanto c'era all'interno. Alla vista dei militari, sia lei che lui hanno cominciato a correre.

Tallonata dai carabinieri, la coppia di fuggiaschi si è fermata davanti al cancello di una villa della zona: lui, più agile, è riuscito a scavalcarlo e a nascondersi tra la vegetazione. Lei si è invece arresa. I militari non si sono certo dati per vinti e hanno chiamato rinforzi: la zona è stata immediatamente circondata e sono state avviate le ricerche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba nelle auto, poi il tentativo di fuga: si nasconde nella siepe di una casa

BresciaToday è in caricamento