Rogo in cascina: 250 balle di fieno in fumo e copertura in amianto distrutta

Nella notte è andato in fiamme un capannone adibito allo stoccaggio del fieno. 14 ore di intervento dei Vigili del fuoco per salvare la cascina.

Immagine di repertorio

Pesanti danni alla struttura e perdita di 1.500 quintali di fieno, ma fortunatamente gli animali sono salvi. Dopo una vera e propria battaglia contro il tempo è questo il bilancio del violento incendio, raccontato da Bresciaoggi, scoppiato nella notte tra venerdì e sabato nella cascina della famiglia Vezzoli di Chiari. 

A lanciare l’allarme, intorno a mezzanotte, è stato un agricoltore che stava irrigando il proprio mais nella campagna tra Chiari, Cologne e Palazzolo. Viste le fiamme levarsi nella notte dalla copertura del capannone della cascina di via Fame ha chiamato immediatamente il 112, evitando di fatto danni ben peggiori (in quel momento i proprietari della cascina stavano dormendo ignari di ciò che stava succedendo). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le operazioni di spegnimento sono iniziate nel pieno della notte: i Vigili del fuoco di Chiari, Palazzolo e di Brescia, protetti da maschere e con l’ausilio di respiratori, hanno spento e portato all’esterno del capannone il fieno, 250 balle da sei quintali l’una, mentre la copertura in amianto veniva distrutta e fatta crollare dalle fiamme. Salvi tutti i cento capi di bestiame, ricoverati all’aria aperta. Stando alle prime ipotesi il rogo si sarebbe sviluppato per autocombustione a partire proprio dal fieno. Nei prossimi giorni si farà la conta dei danni, mentre si cercherà di mandare avanti l’azienda, incominciando dalla mungitura, che non può essere sospesa. Solo pochi giorni fa un incendio analogo si è verificato nella profonda Bassa, a Quinzano d'Oglio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento