rotate-mobile
Cronaca Chiari

Imprenditore picchiato e minacciato: "Devi darmi 400mila euro"

In manette un 36enne kosovaro di casa a Rovato che dal primo agosto minacciava un 56enne imprenditore edile di Iseo

Una volta avvenuta la consegna del denaro, i militari sono usciti all’improvviso dal furgone, sorprendendo il kosovaro ancora all’interno dell’abitacolo della sua macchina, prima che riuscisse a mettere in moto per darsi alla fuga. Per lui sono immediatamente scattate le manette. 

La successiva perquisizione domiciliare eseguita a casa del 36enne consentiva ai militari di ritrovare, ben nascosto sotto alcune tegole del box dell’arrestato, un involucro di carta alluminio contenente venticinque cartucce calibro 9x21 in ottimo stato di conservazione, per la detenzione delle quali l’uomo veniva anche denunciato. Per il 36enne si sono spalancate le porte del carcere di Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditore picchiato e minacciato: "Devi darmi 400mila euro"

BresciaToday è in caricamento