Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Tangenziale Ovest: benzinaio «fantasma» mangia soldi e bancomat

Luci accese e colonnine funzionanti ma attenzione: la pompa non eroga benzina, non c'è un numero di emergenza e lo shop è ancora chiuso. Automobilisti infuriati sulla Tangenziale Ovest, all'altezza di Chiari

Sono ormai numerosissime le segnalazioni sulla cosiddetta “area di servizio fantasma” della Tangenziale Ovest di Chiari: una pompa di benzina nuova di zecca ma che di funzionante, in realtà, ha veramente un gran poco.

L’unico ‘aggeggio’ a dare segni di vita è la colonnina mangiasoldi: e mai nome è più azzeccato perché il macchinario, seppur con display e luci accese, una volta inserito il contante non lo restituisce più.

Tanto peggio per bancomat e carte di credito, puntualmente ‘ingurgitate’ dalla fessurina senza che all’orizzonte vi sia la benché minima possibilità di una restituzione.

Chiedere aiuto poi, è altrettanto impossibile. Non c’è un numero d’emergenza, non c’è nessuno né allo shop né all’autolavaggio, entrambi ancora chiusi.

Agli automobilisti infuriati sembra pronto a rispondere il Comune che, garantisce, si attiverà al più presto per risolvere il problema.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenziale Ovest: benzinaio «fantasma» mangia soldi e bancomat

BresciaToday è in caricamento