Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Cesenatico, ragazzo bresciano colpito a sprangate: gravissimo

Un ragazzo di 31 anni residente a Lograto è ancora ricoverato all'ospedale di Cesena, in gravissime condizioni: era in Riviera per un addio al celibato. E' stato aggredito a sprangate nella notte di sabato

Sono ancora gravi, con prognosi riservata, le condizioni del ragazzo di 31 anni residente a Lograto che è stato aggredito sabato scorso a Cesenatico, sulla Riviera Romagnola, mentre stava festeggiando con gli amici un addio al celibato.

Il gruppo di ragazzi bresciani ha raggiunto i lidi romagnoli nel pomeriggio, per passare una giornata in spiaggia prima di una serata divisa tra cena e discoteca. Proprio arrivati al locale notturno i ‘gnari’ sono stati aggrediti improvvisamente da quattro persone ma, raccontano, se la sono cavata solo con qualche pugno.

Stupisce l’immotivata aggressione, non quanto quello accaduto dopo: all’uscita dalla discoteca, alle 3 del mattino circa, i ragazzi sono stati nuovamente assaliti dai quattro delinquenti. Stavolta però gli aggressori si sono presentati armati di spranga: senza apparente motivo hanno colpito, alle spalle e alla testa, il 31enne di Lograto.

Il ragazzo è stato immediatamente soccorso dal 118, e poi ricoverato all’ospedale di Cesena dove ancora si trova. Le sue condizioni non sono gravissime ma la preoccupazione è alta: anche i genitori lo hanno raggiunto, e dalla Riviera Romagnola chiedono a gran voce che sia fatta giustizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesenatico, ragazzo bresciano colpito a sprangate: gravissimo

BresciaToday è in caricamento