rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Cervo sbuca dal bosco: investito e ucciso da un’auto

Per l’animale non c’è stato nulla da fare. Nessuna conseguenza per l’automobilista

Un cervo avrebbe attraversato la strada all’improvviso, dopo esser sbucato da un bosco e chi era al volante dell’auto non avrebbe potuto fare nulla per evitarlo. L’insolito incidente è avvenuto nella mattinata di lunedì nelle giudicare, lungo la statale. Purtroppo il tratto di strada in questione, poco oltre il centro abitato di Saone, frazione di Tione di Treno, non è nuovo ad episodi del genere. "Succede 10-12 volte all'anno, tra cervi e caprioli", hanno spiegato i Vigili del Fuoco a Trentotoday.it.

Incrociare gli ungulati non sarebbe un evento raro: specialmente al mattino i cervi escono dal bosco ed attraversano la strada per andare ad abbeverarsi al fiume Sarca. A ciò si aggiunga che il tratto è un rettilineo lungo un centinaio di metri e si ha l'idea della pericolosità per chi viaggia. Naturalmente il limite di velocità c'è, così come la segnaletica di pericolo attraversamento animali. Questa volta, purtroppo, l'impatto sembra essere stato inevitabile.

Questo, almeno, quanto ricostruito dalla Forestale, che è intervenuta sul posto insieme alla Polizia Locale delle Giudicarie ed ai Vigili del Fuoco, che hanno provveduto tra le altre cose a bloccare il traffico lungo la statale per il tempo necessario agli accertamenti. Fortunatamente none è stato necessario l'intervento dell'ambulanza per l'automobilista. Niente da fare, come detto, per l'animale. 

Fonte: Trentotoday.it 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervo sbuca dal bosco: investito e ucciso da un’auto

BresciaToday è in caricamento