menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovedì i funerali di Beppe Chiaf, fuori pericolo l'amico "Anello"

Si terranno giovedì a Borgosatollo i funerali di Beppe Chiaf, l'alpinista di 42 anni morto domenica sulla parete Nord del Cervino. Il compagno di cordata, Andrea Tocchini, ricoverato a Losanna, non è in pericolo di vita

Si terranno giovedì i funerali di Beppe Chiaf, l'alpinista bresciano di Borgosatollo morto domenica verso le 7.30 del mattino sulla parete Nord del Cervino a circa 3.700 metri di quota. L'amico che era con lui, Andrea Tocchini, 22 anni, giardiniere di Bovezzo, è ricoverato invece in Svizzera nell'ospedale di Losanna.
Stavano scalando in cordata un pendio ghiacciato, quando uno dei due è scivolato trascinando per qualche centinaia di metri anche il compagno, prima di finire sul ghiacciaio sottostante.

GIOVEDI' 20 OTTOBRE: IL FUNERALE DI BEPPE
IL DOLORE DI PAPA' LUCIANO NELLA CAMERA ARDENTE

Beppe Chiaf, nato a Brescia ma residente da sempre a Borgosatollo, dove viveva con la moglie Rossella, il 19 ottobre avrebbe compiuto 42 anni.
Così si descriveva sul suo blog personale: "Alpinista, amante delle grandi pareti, roccia, misto o ghiaccio che siano, accademico CAAI dal 2003 e in commissione tecnica fino al 2006, arrampicatore, con un debole da sempre per la scalata "trad", ma anche appassionato saxofonista e musicista... nel tempo libero che mi rimane..."



"L'amore per la montagna mi è stato trasmesso dal papà, appassionato alpinista classico, con cui ho mosso i primi passi quand'ero solo un ragazzino. Conoscendolo, ora non mi stupirebbe sapere che un po' s'è pentito d'avermi portato con lui che avevo sì e no dieci anni."

BEPPE CHIAF: STABILITA LA DATA DEL FUNERALE
MIGLIORANO LE CONDIZIONI DI ANDREA TOCCHINI, IL COMPAGNO DI CORDATA
LEGGI L'AUTOBIOGRAFIA SCRITTA DA BEPPE CHIAF

"Pensandoci bene, ad oggi posso dire sia stato lui il mio primo "mentore", con quelle semplici giornate tra le pareti del Salarno e con i suoi libri d'alpinismo mitologico, tra le cui pagine e fotografie mi perdevo, allora come oggi…"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento