Cade dal muletto e batte la schiena: ragazzo grave al Civile

L'incidente domenica a Cerveno, vittima un 28enne di casa a Ceto

Foto d'archivio

Infortunio domenica mattina a Cerveno. Un ragazzo di 28 anni stava trasportando della legna a bordo di un muletto, quando il mezzo avrebbe improvvisamente smesso di rispondere ai comandi. Il giovane avrebbe reagito d'istinto, scendendo dal carrello elevatore ancora in corsa.

Una brutta caduta: il ragazzo, di casa a Ceto, sarebbe atterrato di schiena, riportando seri traumi alla colonna vertebrale. È successo in un terreno di proprietà di un amico del 28enne: è stato proprio lui a dare l'allarme, poco prima delle 10.

Per i soccorsi sono intervenuti i volontari della croce rossa di Breno e l'automedica arrivata da Esine. Viste le condizioni dal giovane, da Brescia si è poi alzato in volo l'elisoccorso che lo ha trasportato al Civile.

Ricoverato d'urgenza, nel reparto di neurochirurgia, avrebbe rimediato gravi traumi, ma non è in pericolo di vita. L'esatta dinamica di quanto accaduto è al vaglio dei Carabinieri di Capo di Ponte intervenuti insieme ai Vigili del Fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento